Cerca
Close this search box.

Le sfide della leadership oggi

Una buona leadership è la chiave per poter far funzionare al meglio qualsiasi realtà e il concetto di leader si applica a svariati ambiti: management, cultura, politica, arte, sport, ecc.

Il successo di un’azienda, quindi, non può prescindere dalla presenza di leader capaci di indirizzare e sostenere i collaboratori nel raggiungimento degli obiettivi personali e aziendali, sposando la cultura valoriale dell’organizzazione.

L’organizzazione promuove dunque uno stile di leadership, che deriva dall’interazione tra elementi di contesto interni (clima aziendale, gestione dei rapporti interpersonali e distribuzione del potere decisionale) ed esterni (fattori storici e sociali), delineando l’assunzione di un certo stile di conduzione da parte del leader influenzato anche dai suoi tratti di personalità.

Questa riflessione risulta particolarmente concreta se applicata al momento storico che stiamo attraversando, in cui la crisi sanitaria ed economica ha avuto un peso significativo, portando inevitabilmente le imprese a ridefinire modelli e procedure. Molte aziende sono state costrette a riprogrammare la propria attività adattandosi allo smart working. In questo contesto anche lo stile di leadership sta subendo delle evoluzioni per garantire il proseguimento delle attività e il coinvolgimento dei dipendenti. 

I nuovi compiti dei leader
Ad oggi la sfida dei leader è duplice: da una parte tenere alta la produttività dell’azienda e dall’altra gestire la complessità relazionale dettata dalla distanza fisica tra le persone. Per far fronte a ciò è indispensabile costruire una cultura condivisa basata su fiducia, collaborazione e comunicazione aperta. Questi elementi incidono positivamente sul rapporto che si instaura tra leader e collaboratori e che è essenziale per il successo aziendale; a tal proposito è utile prendere spunto da due modelli di leadership presenti in letteratura. 

Leadership trasformazionale
Questo modello si basa sugli effetti che la leadership ha su valori, autostima e fiducia dei collaboratori e sul modo in cui essa impatta sulla loro motivazione, portandoli a raggiungere livelli di performance che vadano al di là del proprio compito. 
Un leader trasformazionale ha quattro caratteristiche principali:

  • carisma: supporta la creazione di un legame speciale con i dipendenti, diventando per loro un punto di riferimento;
  • influenza: ispira i collaboratori comunicando in modo efficace e con un linguaggio semplice e chiaro;
  • considerazione: consiglia e delega, prestando attenzione alle necessità di successo e di crescita di ciascuno, sviluppandone il potenziale individuale;
  • inventiva: spinge i dipendenti a sviluppare nuovi modi di pensare ai problemi, stimolando creatività e innovazione.

Leadership empowering
In questo caso la condivisione di informazioni e pratiche, attraverso cui si accresce fiducia, spirito di iniziativa e responsabilità del team di lavoro,è l’elemento cardine
Anche al leader empowering sono associate alcune caratteristiche distintive:

  • condivisione: permette ai collaboratori di apprendere le conoscenze e le competenze adeguate per contribuire agli obiettivi organizzativi;
  • feedback continuo: i collaboratori ricevono informazioni puntuali e continue sulla loro performance;
  • delega: concede ai collaboratori il potere di prendere decisioni significative;
  • costruzione di senso: aiuta i collaboratori a comprendere il significato e l’impatto del loro lavoro.

Come abbiamo visto, ogni organizzazione adotta e supporta uno stile manageriale differente in base alla cultura, ai valori e agli obiettivi di crescita aziendali. In questo momento storico caratterizzato da forte incertezza e instabilità, in cui il rapporto leader-collaboratore risulta più complesso anche a causa dello smart working, adottare uno stile che abbia tutti o alcuni degli elementi sopra citati (modello trasformazionale o empowering) offre un vantaggio competitivo e rende l’organizzazione più agile e aperta all’innovazione.

Lucia Cannone, Francesca Serto 

Bibliografia

Bass, B. M., & Riggio, R. E. (2010). The transformational model of leadership. Leading organizations: Perspectives for a new era, 2, 76-86.
Bowen, D. E., & Lawler III, E. E. (1995). Empowering service employees. MIT Sloan Management Review, 36(4), 73.
Fernandez, A. A., & Shaw, G. P. (2020). Academic Leadership in a Time of Crisis: The Coronavirus and COVID‐19. Journal of Leadership Studies, 14(1), 39-45